Az. Ospedaliera U.L.L.S N.9 – Lavori di ampliamento e ristrutturazione dell’area del pronto soccorso di Oderzo (TV)

Un nuovo pronto soccorso per il presidio ospedaliero di Oderzo

Anno: 2011
Importo lavori: € 2.000.000

Committente

U.L.L.S. n. 9 – Presidio Ospedaliero di Oderzo

interventi eseguiti

Lavori di ampliamento e ristrutturazione dell’area del pronto soccorso di Oderzo del settore Operatorio Chirurgia

2

Anni per la conclusione dei lavori

8

Persone /
giorno

748

Mq area d’intervento

Il volume di nuova edificazione è sviluppato per due piani fuori terra ed è stato inserito al posto dell’esistente corpo di fabbrica del Pronto Soccorso, occupando una superficie con lunghezza massima di 32 m e larghezza massima di 18 m. L’ampliamento e ristrutturazione dell’edificio riguardano le nuove aree destinate ad emergenza a diversi livelli, con l’obiettivo di adeguare alle norme di prevenzione incendi e in materia di sicurezza. L’area oggetto di ampliamento ha visto aumentare la superficie al piano primo, destinandolo all’accoglienza dei pazienti ed alle funzioni di emergenza e primo soccorso, passando da 385 m² lordi a 834 m².

Allo stesso modo sono stati ampliati gli spazi al servizio del pronto soccorso, quali il ricovero in luogo protetto delle autoambulanze, l’area destinata ad ospitare il personale delle stesse in attesa delle chiamate e l’area destinata ai magazzini.

Tale area di servizio è passata dai 250 m² lordi, ai realizzati 549 m². In totale l’ampliamento edificato è stato di 748 m² lordi, il tutto finalizzato al miglioramento degli spazi utili e al buon svolgimento delle operazioni di emergenza.